11 dicembre 2013

La svolta democratica

di VirusLox
Categorie: Quotidianamente
Tag: ,
Commenti: Commenti disabilitati

Tra il cosiddetto “movimento dei forconi” qualcuno ha detto “Bruciate i libri”.
L’ha dovuto gridare perché non è in grado di scriverlo e gli altri non sanno leggere.


6 dicembre 2013

Invictus

di VirusLox
Categorie: Articoli Orfani
Tag:
Commenti: Commenti disabilitati

Spagna contro Olanda, un ex presidente che fu molto scomodo una ventina di anni prima attraversa il campo.


4 dicembre 2013

Vertemati, again.

di VirusLox
Categorie: Motociclisticamente
Tag: Nessuna tag
Commenti: Commenti disabilitati

Genio, rigorosità, spirito e passione. La moto non è un suv, Vertemati lo sa e sarebbe l’uomo più ricco della terra se ce ne ricordassimo tutti noi motociclisti quando si va al concessionario.


3 dicembre 2013

Come esser contenti di se stessi

di VirusLox
Categorie: Filosoficamente
Tag:
Commenti: Commenti disabilitati

Siate sempre pronti a studiare e a trasformarvi come umani e professionisti: il mondo cambia e non aspetta.
Abbiate la mente aperta che il sapere non basta mai.


2 dicembre 2013

Satira bagnata, e acidognola.

di VirusLox
Categorie: Filosoficamente
Tag: ,
Commenti: Commenti disabilitati

Oramai ad ogni evento piovoso in italia corrisponde almeno un lutto.
Consola che di questo (ancora) nessuno incolpa gli immigrati.


13 novembre 2013

E adesso musica!

di VirusLox
Categorie: Motociclisticamente
Tag: Nessuna tag
Commenti: Commenti disabilitati


1 novembre 2013

La citazione del giorno

di VirusLox
Categorie: Filosoficamente
Tag:
Commenti: Commenti disabilitati

Nella vita ho incontrato di tutto, ladri, assassini, preti e preti spretati, ricattatori, ruffiani, perfino qualche uomo onesto, ma uomini soltanto mai. [Jack Beauregard, Il mio nome è Nessuno]


23 ottobre 2013

L’ho fatto cacà sotto

di VirusLox
Categorie: Articoli Orfani
Tag:
Commenti: Commenti disabilitati


14 ottobre 2013

Primo mese di una nuova vita

di VirusLox
Categorie: Articoli Orfani, Quotidianamente
Tag: , , , ,
Commenti: Commenti disabilitati

Vi aggiorno: sto benissimo, Praga è un sogno, ma aspetto ancora lo stipendio di luglio dai miei vecchi datori di lavoro. Io la mia decisione di vivere in un paese giusto l’ho fatta, ma sono terribilmente in ansia e preoccupato per i miei vecchi colleghi, molti dei quali anche amici di cuore. Loro vivono la terribile situazione di lavorare per personaggi senza scrupoli che inventano scuse poco credibili per non pagare, hanno addirittura chiuso una delle sedi di lavoro lasciando per strada tanta gente. Il gioco è semplice: scatole cinesi, cambi societari, riassetti, un guazzabuglio in cui nessun magistrato sembra ancora aver messo gli occhi…e se ce lo mettesse saremo gia vecchi quando qualche responsabile (forse) finirà in galera. E sappiatelo, i responsabili di tutto questo si autoproclamano filantropi, di sinistra, e difensori dei deboli. Siamo alle solite, tutti comunisti col portafogli degli altri. Chiedo a tutti i miei amici di non preoccuparsi per me, bensì per i miei ex colleghi, aiutateli a farli uscire dalle grinfie di personaggi dall’etica dubbia, dalle coscienze di pietra, aiutateli a far sentire la loro voce…o semplicemente ascoltateli, ne hanno bisogno.


14 ottobre 2013

Come sto? Bene, ma i miei amici…

di VirusLox
Categorie: Quotidianamente
Tag: ,
Commenti: Commenti disabilitati

Incollo qua pari pari quanto ho scritto su facebook, anche se è stato scritto di getto…e si vede.

“Vi aggiorno: sto benissimo, Praga è un sogno, ma aspetto ancora lo stipendio di luglio dai miei vecchi datori di lavoro. Io la mia decisione di vivere in un paese giusto l’ho fatta, ma sono terribilmente in ansia e preoccupato per i miei vecchi colleghi, molti dei quali anche amici di cuore. Loro vivono la terribile situazione di lavorare per personaggi senza scrupoli che inventano scuse poco credibili per non pagare, hanno addirittura chiuso una delle sedi di lavoro lasciando per strada tanta gente. Il gioco è semplice: scatole cinesi, cambi societari, riassetti, un guazzabuglio in cui nessun magistrato sembra ancora aver messo gli occhi…e se ce lo mettesse saremo gia vecchi quando qualche responsabile (forse) finirà in galera. E sappiatelo, i responsabili di tutto questo si autoproclamano filantropi, di sinistra, e difensori dei deboli. Siamo alle solite, tutti comunisti col portafogli degli altri. Chiedo a tutti i miei amici di non preoccuparsi per me, bensì per i miei ex colleghi, aiutateli a farli uscire dalle grinfie di personaggi dall’etica dubbia, dalle coscienze di pietra, aiutateli a far sentire la loro voce…o semplicemente ascoltateli, ne hanno bisogno.”

 



Oggi è sabato
19 aprile 2014